Finalmente è stato scongiurato il rischio di danno ambientale e l’isola del Giglio può tornare a fiorire. 

D'Alesio Group

Il 5 aprile, infatti, sono terminate le operazioni di svuotamento dei 17 serbatoi di carburante della Costa Concordia, naufragata sulle coste dell’Isola dell’arcipelago toscano il 13 gennaio 2012.